Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / INFRASTRUTTURE - Demolito nella tarda mattinata il Ponte della Tambura

INFRASTRUTTURE - Demolito nella tarda mattinata il Ponte della Tambura

L'esplosione che ha demolito il Ponte della Tambura
Sabato, 5 Novembre, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

Si è svolta come previsto la demolizione controllata del Ponte della Tambura a Vagli: nella tarda mattinata di oggi (sabato 5 novembre) delle microcariche esplosive sono state fatte brillare per demolire l’infrastruttura oramai obsoleta e di conseguenza non più in sicurezza.

«Oggi abbiamo compiuto il primo passo verso la realizzazione del nuovo ponte – commenta il presidente della Provincia, Luca Menesini, presente alla demolizione assieme al vicepreisdente Nicola Conti e al consigliere provinciale Andrea Carrari, titolare della delega per la viabilità in Garfagnana e, per la parte tecnica, l’ing. Pierluigi Saletti, responsabile del settore –. Il Ponte della Tambura che collega Vagli di Sotto a Vagli di Sopra, era un’opera degli Anni Cinquanta, realizzata su progetto dell’ingegner Riccardo Morandi – prosegue Menesini – ma era arrivato al termine della sua vita. Attente e approfondite analisi, effettuate nel 2020, hanno evidenziato come un intervento risolutivo dovesse passare per la realizzazione di una nuova infrastruttura che sarà esteticamente simile a quella realizzata negli anni ’50. Nel progettare il nuovo ponte, infatti, oltre alla sicurezza che per la Provincia resta un obiettivo di primaria importanza, abbiamo, infatti, tenuto conto del valore paesaggistico dell’infrastruttura, divenuta nel tempo un elemento caratterizzante della valle»

Il cantiere è stato aperto dalla ditta affidataria ‘Vando Battaglia costruzioni srl’ tra fine settembre e i primi giorni di ottobre e i lavori – che secondo capitolato di appalto dureranno 12 mesi – avranno un costo di 2,8 milioni di euro, interamente coperti da risorse provenienti dal Ministero delle Infrastrutture e mobilità sostenibili

Il progetto del nuovo ponte è stato redatto dall’ing. Massimo Viviani e prevede interventi radicali di ricostruzione e messa in sicurezza della struttura con caratteristiche funzionali e prestazioni superiori al precedente. Il nuovo Tambura vedrà l’utilizzo di acciaio con la stessa forma e dimensione della struttura esistente e il progetto risponde anche all’esigenza di prevedere una corsia per il passaggio ciclo-pedonale per il miglioramento della fruibilità degli utenti locale e la valorizzazione del cicloturismo.

ultima modifica: 16/11/2022 - 14:45