Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / MARTEDI’ DEL PALAZZO – I misteri delle Filigrane Magnani del Museo della carta di Pescia svelati da Bini e Cardullo

MARTEDI’ DEL PALAZZO – I misteri delle Filigrane Magnani del Museo della carta di Pescia svelati da Bini e Cardullo

I martedì del Palazzo
Lunedì, 23 Maggio, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

Cosa raccontano le antiche filigrane Magnani del Museo della Carta di Pescia Quali strategie commerciali hanno consentito alla Carta Magnani di essere conosciuta in tutto il mondo? La filigrana con le immagini di Napoleone e Maria Luisa d’Austria è solo un caso di ‘marketing ante litteram’? Domande alle quali Massimiliano Bini e Marta Maria Caudullo cercheranno di dare una risposta nell’incontro di domani (24 maggio), ‘Nel segno di Pescia. Le filigrane Magnani del Museo della Carta e il caso Napoleone’, che avrà inizio, come sempre, alle 16:30 nell’Antica Armeria di Palazzo Ducale e che rientra nel ciclo ‘I Martedì del Palazzo’, organizzato dalla Provincia, in collaborazione con l’associazione ‘Napoleone ed Elisa: da Parigi alla Toscana’, che ne cura anche la parte scientifica.

 

Da tempo, infatti, il Museo della Carta è impegnato a comprendere e delineare al meglio questa particolare storia, attraverso la catalogazione e lo studio delle collezioni, condotta in collaborazione con la Soprintendenza di Firenze, l’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione di Roma e la Scuola di alti studi Imt di Lucca.

 

Massimiliano Bini, direttore del Museo della Carta di Pescia è laureato all’Università di Pisa in Conservazione dei Beni culturali e ha conseguito un Phd in Management e Tecnologie dei Beni culturali all’Imt di Lucca. Dal 2001 dirige il museo pesciatino, curando tutti gli aspetti del programma culturale.

 

Marta Maria Caudullo, ricercatrice al Museo della Carta di Pescia, è laureata in Storia dell’arte all’Università di Firenze e diplomata alla Scuola di specializzazione di Roma ‘La Sapienza’; ha avuto esperienze di ricerca e curatela in varie realtà museali italiane e straniere. Dopo un anno come borsista alla Fondazione Roberto Longhi di Firenze, dal 2021 si occupa dello studio delle collezioni del Museo della Carta di Pescia.

 

L’ingresso all’incontro è gratuito fino al raggiungimento della capienza massima della sala e l’accesso è consentito nel rispetto della vigente normativa in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19.

Info e prenotazioni: dal lunedì al venerdì 9,30 – 13,30 tel. 0583417363 o 0583417946.

 

Al calendario collaborano Villa Reale di Marlia, il Cineforum Cinit Ezechiele 25,27, Fidapa Lucca, l’associazione internazionale Le Souvenir napoléonien, ed è realizzato con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e con il contributo del Comune di Lucca.

 

ultima modifica: 23/05/2022 - 10:23