Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / NUOVO PONTE SUL FIUME SERCHIO - LA PROVINCIA DECIDE DI NON PROCEDERE ALL’AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO

NUOVO PONTE SUL FIUME SERCHIO - LA PROVINCIA DECIDE DI NON PROCEDERE ALL’AGGIUDICAZIONE DELL’APPALTO

un rendering aereo del nuovo Ponte sul fiume Serchio
Sabato, 12 Febbraio, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

La Provincia di Lucca ha deciso di non accogliere la proposta di aggiudicazione della Commissione giudicatrice che aveva indicato la ditta “Conpat scarl” per l’affidamento dell’appalto per la costruzione del nuovo ponte sul fiume Serchio, a Lucca.

Non procedendo con l'aggiudicazione, la Provincia dovrà indire nel più breve tempo possibile una nuova gara per individuare la ditta che eseguirà la realizzazione di questa importante opera pubblica. La decisione è stata assunta a seguito degli approfondimenti tecnici previsti dal codice degli appalti, durante i quali gli uffici tecnici di Palazzo Ducale hanno riscontrato il venir meno delle condizioni per procedere.

Un aspetto che ha indotto la Provincia di Lucca a non procedere all’aggiudicazione dell’appalto è quello che riguarda il quadro economico della grande infrastruttura; La previsione di 19,7 milioni di euro indicati negli atti di gara, infatti, è stata superata dal successivo e repentino aumento dei prezzi delle materie prime (in alcuni casi superiore al 50%),  di cui si è avuta la certezza solo tra novembre 2021 e gennaio 2022 e che ha reso lo stesso quadro economico non più in linea rispetto ai valori attuali di mercato per come accertati dal prezzario regionale per l’anno 2022 e dal cosiddetto Decreto compensazioni del novembre scorso.
Accanto a questo, sono emerse serie criticità su tutte le offerte valutate dalla Commissione; criticità che hanno fatto ritenere le stesse “non convenienti né idonee in relazione all’oggetto dell’appalto", alla luce del cambiamento del quadro economico di riferimento, con conseguente decisione di non procedere all’aggiudicazione della gara.
La Provincia di Lucca, non aggiudicando la gara ed in considerazione delle motivate e sopravvenute esigenze di interesse pubblico connesse alla non attualità del quadro economico, dovrà quindi indire una nuova gara di appalto con una proposta aggiornata del quadro economico complessivo.

 

ultima modifica: 01/03/2022 - 11:11