Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / PARI OPPORTUNITA' - A Castelnuovo un convegno sulla cura di sé nel percorso oncologico

PARI OPPORTUNITA' - A Castelnuovo un convegno sulla cura di sé nel percorso oncologico

la locandina dell'incontro
Venerdì, 21 Ottobre, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

L’appuntamento è in Sala Suffredini, domenica 23 ottobre a partire dalle 16

LA CURA DI SE’ AIUTA AD AFFRONTARE POSITIVAMENTE IL PERCORSO ONCOLOGICO: SE NE PARLA AL CONVEGNO DI CASTELNUOVO DI GARFAGNANA

La malattia oncologica può e deve essere affrontata sotto molteplici aspetti, non ultimo quello dei trattamenti estetici adeguati: è stato, infatti, dimostrato come questi aiutino la paziente e dimezzino lo stress emotivo che è insito nella stessa patologia. E’ questo il punto di partenza del convegno ‘Come affrontare e vivere bene la malattia oncologica’, in programma domenica 23 nella Sala Suffredini a Castelnuovo di Garfagnana, a partire dalle 16, organizzato dal Comune di Castelnuovo e dalla sua Commissione Pari opportunità, assieme alla Commissione Pari Opportunità della Provincia, l’associazione ‘Il ritrovo di Roberta’, l’Ordine dei Medici provinciale e la Commissione Pari opportunità regionale.

«Siamo da tempo impegnate a far comprendere l’importanza dei trattamenti estetici in caso di malattia oncologica – spiega la presidente della Commissione PO della Provincia, dottoressa Piera Banti – poiché abbiamo toccato con mano quanto queste possano aiutare a superare quello che sicuramente è uno dei momenti più difficili. Nel convegno di domenica, quindi, affronteremo due temi molto importanti in questo ambito: quello dell’alimentazione e quello delle cure estetiche propriamente dette, affidate ad estetiste che hanno effettuato un percorso formativo ad hoc. La parte legata allo stress che affrontare un percorso di cura oncologica comporta è molto pesante e continuare a sentirsi bene con se stesse è fondamentale per un giusto e positivo approccio alla stessa malattia. Di questo siamo convinte e per questo promuoviamo la presenza anche di figure di questo tipo nel percorso di cura e recupero dalla patologia».

Le terapie oncologiche impiegate per la cura del cancro, infatti, oltre a uccidere le cellule tumorali, producono effetti secondari su pelle e unghie. Queste condizioni compromettono la qualità di vita anche in termini di relazione, ma, con sempre maggiore frequenza, anche il mondo scientifico sta valutando questo aspetto come fondamentale per un corretto decorso e per il benessere della paziente.

Altro importante argomento che sarà trattato nel convegno è quello della selezione degli alimenti: una corretta scelta degli alimenti, infatti, assieme alla distribuzione nel corso della giornata, influisce in modo sostanziale sul modo in cui il paziente affronta la malattia, ma anche fronteggia gli effetti collaterali delle cure, fino al contrasto della crescita o ricomparsa del tumore stesso.

«I trattamenti estetici effettuati da personale formato e qualificato, così come una corretta alimentazione – conclude Banti – possono ridurre in modo significativo i sintomi collaterali percepiti e il distress psicologico, cioè quell’esperienza emozionale spiacevole, multifattoriale, che può interferire negativamente con la capacità di affrontare la lotta contro il cancro. Problemi quali la tossicità della pelle (secchezza, prurito, bruciore…) influiscono negativamente sulla qualità della vita delle persone, aumentando il disagio emotivo che porta all’abbandono delle relazioni e a disturbi psicologici che aumentano il rischio di interrompere la terapia oncologica, compromettendo l’efficacia della cura stessa».

Il convegno si apre alle 16 con i saluti istituzionali, per proseguire con l’intervento della dottoressa Manuela Pellegrini dell’UO Oncologica di Lucca che parlerà di ‘AlimentiAMOci consapevolmente’, mentre le due estetiste oncologiche Lucia Errico di Lucca e Giulia Berni di Castelnuovo di Garfagnana parleranno dell’importanza di prendersi cura di sé stesse e di come questo aiuti ad affrontare il percorso terapeutico con una marcia in più. Il pomeriggio di approfondimento si concluderà alle 18 con un aperitivo preparato e offerto dagli studenti dell’Istituto Superiore di Istruzione di Barga.

ultima modifica: 21/10/2022 - 13:20