Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / Professioni sincronizzate contro la violenza: le parole giuste per narrare ed educare alla parità

Professioni sincronizzate contro la violenza: le parole giuste per narrare ed educare alla parità

Giovedì, 7 Giugno, 2018
Tipologia: 
News

Venerdì 8 giugno 2018, dalle ore 15.30 alle ore 18.30 presso la Sala Rappresentanza di Palazzo Ducale, il Centro Antiviolenza Associazione Luna Onlus di Lucca organizza, in collaborazione con la Provincia di Lucca e le Conferenze zonali territoriali, l'evento dal titolo "Professioni sincronizzate contro la violenza: le parole giuste per narrare ed educare alla parità".

L'evento è patrocinato dalla Provincia di Lucca ed è inserito all'interno del progetto zonale RESTART presentato dalle Conferenze zonali dei Sindaci della Piana di Lucca e della Valle del Serchio, e approvato dalla Regione Toscana nell'ambito dei programmi antiviolenza finanziati a valere sui fondi ex DGR 719/2017.