Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / PROGETTI EUROPEI - Martedì 2 febbraio, seminario su 'Gritaccess - Grande itinerario tirrenico accessibile' su cultura, accessibilità e turismo'

PROGETTI EUROPEI - Martedì 2 febbraio, seminario su 'Gritaccess - Grande itinerario tirrenico accessibile' su cultura, accessibilità e turismo'

Palazzo Ducale
Venerdì, 29 Gennaio, 2021
Tipologia: 
News

Martedì 2 febbraio, a partire dalle 9:45, è in programma il seminario ‘Itinerari turistici e culturali accessibili: verso il Grande itinerario tirrenico accessibile’, organizzato dalla Provincia di Lucca, in collaborazione con la Regione Toscana, la Collectivité de Corse (capofila del progetto) e tutti i partner del progetto europeo ‘Gritaccess – Grande itinerario tirrenico accessibile’. L’evento si svolgerà in modalità online, in rispetto alle norme anti-Covid e rappresenta l’occasione di presentare al pubblico questo progetto, attraverso il quale la Provincia di Lucca sta riqualificando gli spazi della Ex Caffetteria Ducale a Palazzo Ducale per  ospitare una nuova area accoglienza destinata alla promozione culturale e alla diffusione sul territorio dei percorsi del grande itinerario tirrenico.

 

L’obiettivo principale del progetto, infatti, è proprio la creazione di un nuovo itinerario tirrenico accessibile, attraverso la realizzazione di azioni pilota volte a potenziare la fruibilità del patrimonio culturale e a capitalizzare gli interventi di valorizzazione turistica e culturale, realizzati nello spazio transfrontaliero, inserendosi nei finanziamenti del Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 che vede coinvolte la Toscana, la Sardegna, la Liguria, la Corsica e della Regione Sud della Francia.

 

L’iniziativa di martedì 2 febbraio, oltre ad essere mirata alla divulgazione di metodologie, strategie e prospettive, si pone l’obiettivo di ampliare la rete transfrontaliera delle istituzioni che partecipano al progetto (regioni, province, comuni e enti territoriali dell’area transfrontaliera) a tutti i soggetti – siano essi pubblici o privati – che si impegnano per aumentare l’attrattività dei territori interessati dal programma di cooperazione territoriale.

Il convegno sarà aperto dai saluti istituzionali e, dopo la presentazione del progetto, si parlerà, tra l’altro, di cosa significa nella pratica ‘turismo accessibile’, delle strategie di sistema, dei principi e delle politiche di intervento. Saranno, inoltre, analizzate le esperienze di tutti i partner del progetto, attraverso i percorsi da loro proposti per un turismo di cultura e accessibile: dal sud della Francia, alla Sardegna, alla Corsica, alla Liguria e, ovviamente la Toscana. Sarà inoltre analizzato anche l’aspetto imprenditoriale della questione, attraverso l’analisi dei nuovi approcci professionali, le opportunità che questo programma prevede per i territori che interessa e le prospettive ‘virtuali’ che stanno prendendo forma e offrono nuove opportunità di sviluppo turistico.

 

Tra i relatori, studiosi e personalità di spicco delle varie amministrazioni che partecipano al programma ed esperti della materia, come: Mara Sori (Autorità di Gestione del Programma Italia Francia Marittimo); Pierre-Jean Campocasso (Settore Patrimonio della Collectivité de Corse); Jean Louis Moretti (Agenzia del turismo della Corsica); Claire Behar (Comitato Regionale Turismo Costa Azzurra); Aurora Cuddemi (Centro Ricerche Fondazione Campus Centro Studi per il Mediterraneo); Pierluigi Sacco (Università IULM); Donatella Capelli e Emanuela Onali (Regione Autonoma della Sardegna); Francesco Tapinassi (Regione Toscana Settore Turismo, commercio e servizi); Gianluca Spirito (Regione Liguria); Jacques Lesieur (Camera di Commercio Nizza Costa Azzurra); Philippe Baute (Ufficio del turismo di Antibes Juan les Pins); Maurizio Martinelli (Regione Toscana Direzione Cultura e Ricerca Settore Patrimonio culturale, Siti UNESCO, Arte contemporanea, Memoria); Eleonora Berti (Federazione Europea delle Città Napoleoniche); Roberta Martinelli (Associazione Napoleone e Elisa – Da Parigi alla Toscana); Antonello Figus (Associazione Itinera Romanica);  Anna Galleano (Settore Turismo Camera di Commercio di Genova). I lavori saranno coordinati dal dirigente del settore organi istituzionali e servizi al cittadino della Provincia, Paolo Benedetti.

 

Il seminario è gratuito ed è necessaria l’iscrizione che si può effettuare attraverso la mail: gritaccess@provincia.lucca.it, a disposizione anche per ottenere maggiori informazioni sull’appuntamento.