Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / SCOMPARSA SEN. PIERACCINI - il cordoglio del presidente Menesini

SCOMPARSA SEN. PIERACCINI - il cordoglio del presidente Menesini

Venerdì, 14 Luglio, 2017
Tipologia: 
Comunicato stampa

“La scomparsa del senatore Giovanni Pieraccini lascia un vuoto profondo nell'ambiente politico-istituzionale non solo di Viareggio ma dell'intera comunità provinciale, tanto è stato un punto di riferimento per numerose giovani leve e per la sensibilità dimostrata nel suo lungo percorso politico all'interno del partito socialista”.Sono le parole del presidente della Provincia Luca Menesini che esprime il suo cordoglio per la perdita di un alto rappresentante delle istituzioni nato e cresciuto nel nostro territorio.

“Orfano di padre e studente del liceo classico Carducci di Viareggio in pieno regime fascista, si era però avvicinato al partito socialista all'interno del quale aveva scalato tutti i gradini della scala gerarchica riuscendo ad essere eletto prima deputato della Camera, poi senatore e anche ministro nei primi due Governi Moro. E come non citare il suo impegno nell'attività giornalistica con la testata storica L'Avanti! di cui è stato anche direttore”.

Nell'esprimere le sue condoglianze ai familiari, Menesini, infine, ricorda “la dedizione, le capacità e la visione multiforme della vita che Pieraccini ha dimostrato in ambito artistico e culturale a Viareggio dove, conclusa l'esperienza della politica attiva, era riuscito a diventare un illustre e sapiente catalizzatore di eventi di grande richiamo”.