Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / TRADIZIONI E CULTURA RURALE: la transumanza  in Garfagnana, tra passato e presente

TRADIZIONI E CULTURA RURALE: la transumanza  in Garfagnana, tra passato e presente

La locandina della 2 giorni a Sillico (Pieve Fosciana)
Giovedì, 28 Luglio, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

Il valore della transumanza, un modello economico che valorizzi le aree rurali, itinerari che seguono luoghi ben precisi e siti di produzione, l’attenzione al consumatore e l’offerta di attrazione turistica e di fruizione naturalistica-culturale.
Ruota intorno a questi contenuti il progetto Cambio Via finanziato dal PC Italia Francia Marittimo 2014-2020 che si pone l’obiettivo di promuovere un modello economico per le aree rurali basato sui suoi valori sociali ed ambientali, con l’intento di rilanciare le comunità locali da un punto di vista culturale, economico e sociale, sostenendo percorsi di consapevolezza che garantiscano il valore ecosistemico di servizi e i prodotti locali di qualità.

Nell’ambito delle iniziative del progetto europeo a cui partecipa anche la Provincia di Lucca, è stata organizzata una due-giorni – sabato 30 e domenica 31 luglio – intitolata “La transumanza in Garfagnana, passato e presente” che si terrà a Palazzo Carli di Sillico (comune di Pieve Fosciana).

Più in generale il progetto europeo ‘Cambio Via’ è nato per arginare la disparità fra le aree costiere e le aree interne a rischio marginalizzazione, un fenomeno acuito dalla crisi economica. E gli obiettivi sono infatti quelli di mettere in atto azioni che coniugano la conservazione e la protezione delle aree rurali con la promozione, lo sviluppo e l’accessibilità delle stesse collegandole, dal punto di vista turistico, con le vie della Transumanza valorizzando borghi e patrimoni naturali, tradizioni e prodotti locali.

Il programma della due-giorni a Sillico prevede, sabato 30 luglio alle 16.00, i saluti istituzionali di Daniele Visconti per la Regione Toscana, di Paolo Benedetti per la Provincia di Lucca e di Francesco Angelini per il Comune di Pieve Fosciana.
Successivamente si entrerà nel vivo con l’approfondimento dei contenuti del progetto Cambio Via con i contributi di Daniela Minetti e Valter Nunziatini (Regione Toscana), Giorgio Costa (Regione Sardegna), mentre gli itinerari della transumanza in Toscana e in Garfagnana saranno illustrati da Gianluca Bambi ( Università di Firenze), Marina Lauri (Anci Toscana), Piero Biagioni (Fondazione Paolo Cresci), Daniela Lenzi (Associazione allevatori razza bovina Garfagnina e Pontremolese).
Seguiranno gli interventi di Lina Pecini e Alessandra Martinelli -(Istituto di ricerca sul territorio e l’Ambiente - Leonardo – IRTA); Irene Panzani (Fondazione PROMO P.A.); Fabiana Fiorani (Comunità del Cibo e dell’Agrobiodiversità della Garfagnana).
Silvio Gemignani (di Garfagnana Experience) parlerà dei percorsi della transumanza e della loro funzione multimediale, mentre le conclusioni sono affidate a Daniele Visconti della Regione Toscana. Alle 18,30 è prevista l’inaugurazione della mostra fotografica sulla transumanza in Garfagnana e visita al borgo medievale di Sillico.

Domenica 31 luglio è in programma la camminata della transumanza con partenza alle 9,30 da San Pellegrino fino alle Lame di Capraia, dove alle 11.00 è prevista la Messa dei Pastori e la benedizione delle greggi. Alle 12,30 il pranzo al rifugio Lame di Capraia con la degustazione di prodotti e ricette tipiche della transumanza in occasione della festa dei pastori. Le conclusioni dell’iniziativa sono previste alle 16,30.
 
Il progetto Cambio Via vede come capofila la Regione Liguria a cui si affiancano la Regione Toscana e la Ragione Sardegna nonché la Collettività della Corsica. Ci sono poi collaborazioni interistituzionali con Parchi (Parco dell’Aveto, dell’Antola, del Beigua; Parco dell’Amiata, della Maremma, delle Alpi Apuane, di Migliarino San Rossore, Azienda speciale Parco di Porto Conte, Parc régional du Verdon, Parc Naturel Régional de Corse), enti locali (ANCI, UPI, Communauté de Communes du Pays de Fayence, Pole d’Equilibre Territorial et Rural Ornano Sartenais Valinco Tàravo), Università.

maggiori informazioni sul progetto CAMBIO VIA al seguente link https://interreg-maritime.eu/web/cambio-via/progetto   

ultima modifica: 02/08/2022 - 15:32