Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / VIABILITA': chiusi al transito gli ultimi 1,5 km.  della sp n. 56 di Valfegana per una caduta massi

VIABILITA': chiusi al transito gli ultimi 1,5 km.  della sp n. 56 di Valfegana per una caduta massi

I massi caduti sulla sp 56 Valfegana
Giovedì, 26 Settembre, 2019
Tipologia: 
Comunicato stampa

La strada provinciale n. 56 della Valfegana (la storica via Ducale) è chiusa al transito nell’ultimo tratto che porta a Foce a Giovo a causa di una caduta massi verificatasi nella serata di martedì 24 settembre.
Il tratto interessato dalla caduta del materiale è sterrato e dista circa 1,5 km da Foce a Giovo dove la strada provinciale termina. Quindi non vi sono disagi particolari per il transito veicolare o abitazioni isolate.
Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’amministrazione provinciale per valutare l’accaduto e per predisporre l’intervento per liberare la carreggiata dai massi caduti dal versante, bonificare la strada e ripristinare le condizioni di sicurezza.
Provincia e Comune di Bagni di Lucca sono quindi al lavoro per riaprire questo tratto di provinciale che nella bella stagione è frequentato soprattutto da escursionisti e amanti della montagna.

Il rifugio Casentini è raggiungibile senza difficoltà.