Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / VIABILITA' GARFAGNANA - la Provincia interviene per mettere in sicurezza tratti di tre strade montane. Ok al decreto da 1 milione di euro

VIABILITA' GARFAGNANA - la Provincia interviene per mettere in sicurezza tratti di tre strade montane. Ok al decreto da 1 milione di euro

Una strada provinciale montana - foto archivio
Martedì, 14 Giugno, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

Alcuni tratti di tre strade montane saranno presto messi in sicurezza dalla Provincia di Lucca: si tratta delle strade provinciali n. 48 Villa Collemandina–Corfino, della sp n. 71 di S. Pellegrino in Alpe, e della sp n. 69 Castelnuovo- Colle-Careggine.

In questi giorni, infatti, il presidente della Provincia Luca Menesini ha firmato un decreto deliberativo che approva sia il progetto definitivo dei lavori, sia il quadro economico delle opere previste che ammonta a 1 milione e 50 mila euro complessivi per i quattro interventi.

Il tratto della strada provinciale n. 48 che sarà messo in sicurezza è in località “Carrozzeria” nell’area dove esiste un movimento franoso che da anni è oggetto di monitoraggi, ubicato a Nord rispetto all’abitato di Villa Collemandina. Qui la Provincia alcuni anni fa era intervenuta migliorando le condizioni di stabilità del versante mediante l’impiego di drenaggi profondi, tanto che l’intervento ha rallentato l’evoluzione del fenomeno sino a fine 2020. A fine dicembre 2020, poi, a causa di un periodo prolungato di forti piogge si è verificata un’accelerazione del fenomeno, con la comparsa di lesioni sulla strada e nelle aree a monte e a valle.

Per limitare lo scivolamento sarà realizzata una berlinese di micropali tirantata, e in tutta l’area dovranno essere attivati dei drenaggi superficiali e, in particolare, dovrà essere ricostruito il sistema di raccolta delle acque meteoriche e installate tubazioni flessibili che dovranno essere monitorate tramite videoispezione. Inoltre sul lato monte della sede stradale si prevede di realizzare un sistema di drenaggi in grado di raccogliere le acque durante eventi piovosi intensi.

Sulla sp 71 di S. Pellegrino in Alpe la messa in sicurezza riguarderà due tratti dell’arteria provinciale. Il primo riguarda la frana in località Belvedere, nel comune di Pieve Fosciana, ad un’altezza compresa tra i 480 e i 490 slm. La Provincia interverrà con opere di salvaguardia finalizzate a un miglioramento della sede stradale e alla mitigazione del rischio idrogeologico sull’intero versante. In sintesi l’intervento consiste nella realizzazione di una paratia su micropali tirantata per 38.40 m a valle del ciglio della strada. Subito a valle della paratia verrà realizzata una riprofilatura del versante.

Il secondo intervento riguarda la località San Pellegrino dove sarà consolidato un tratto di muro di sostegno esistente con opere di manutenzione straordinaria.

Infine sulla strada provinciale n. 69 in località Colle, nel comune di Castelnuovo di Garfagnana, sono stati rilevati ribassamenti e “scalini” in corrispondenza della sede stradale, e a valle della stessa si sono evidenziate contropendenze e rigonfiamenti sul terreno per un tratto di circa 40 metri.

Gli interventi previsti sono mirati a ristabilire le condizioni di equilibrio del versante e quindi alla salvaguardia della viabilità, attraverso la realizzazione di una paratia su micropali tirantata lunga oltre 42 metri ubicata lungo il versante a valle della strada, nonché opere per la mitigazione del rischio idrogeologico nella zona.

ultima modifica: 30/06/2022 - 17:19