Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / VIABILITA' GARFAGNANA - sarà messo in sicurezza e riqualificato il PONTE VERGAI sulla sp 48 a Villa Collemandina

VIABILITA' GARFAGNANA - sarà messo in sicurezza e riqualificato il PONTE VERGAI sulla sp 48 a Villa Collemandina

Il rendering del Ponte Vargai con la nuova illuminazione a Led
Venerdì, 16 Dicembre, 2022
Tipologia: 
Comunicato stampa

Sarà messo in sicurezza, migliorato dal punto di vista sismico ed illuminato con un impianto a Led avveniristico. Sono questi gli interventi principali di cui sarà oggetto il Ponte Vergai sulla strada provinciale n. 48 di Villa Collemandina.

In questi giorni un decreto deliberativo firmato dal presidente della Provincia Luca Menesini, infatti, ha approvato il progetto definitivo di risanamento conservativo e miglioramento sismico, nonché il quadro economico delle opere che ammonta a 1,6 milioni di euro complessivi, finanziati dal Ministero delle infrastrutture e delle mobilità sostenibili.

La struttura - costruita negli anni ’30 del secolo scorso e particolarmente ardita per quei tempi - si trova nel territorio comunale di Villa Collemandina, tra i paesi di Magnano e Canigiano, e consente lo scavalcamento del torrente Corfino che scorre alla base di una gola profonda 80 metri dal piano stradale, con un arco di luce 62 m e lo scavalcamento di una modesta vallata con un arco di 40 metri.

I lavori previsti dal progetto riguardano un generale risanamento conservativo di tutte le superfici in calcestruzzo e a vista degli archi e dei pilastri. In una seconda fase gli interventi si concentreranno sulle opere di miglioramento sismico attraverso la realizzazione di ritegni sismici lungo l’asse longitudinali delle due arcate, ma anche attraverso l’incremento della capacità sismica lungo l’asse trasversale dei due grandi archi mediante tecniche specifiche di rinforzo.

Il progetto prevede, altresì, la realizzazione di un impianto di illuminazione che valorizzerà sia l’aspetto esteriore dell’opera che tutto il piano viabile. Lo scopo del nuovo impianto a Led che sarà installato è quello di creare una sintonia luminosa tra l’opera e il suo contesto, valorizzandone la forma e, nel caso specifico, l’arditezza strutturale.

Del progetto definitivo redatto dalla Provincia fa parte integrante anche un intervento di miglioramento di una viabilità comunale alternativa esistente, necessaria per lo svolgimento dei lavori sul Ponte Vergai. Lavori che in parte dovranno essere effettuati con la struttura chiusa al transito veicolare per diverse ore nell’arco dei giorni feriali. In particolare sarà adeguata e resa utilizzabile la strada esistente (circa 1,6 km) nell’area boscata tra gli abitati di Canigiano e Pianacci, nel Comune di Villa Collemandina, in previsione del cantiere aperto sul ponte.

I lavori, in base al progetto, dovrebbero durare circa 1 anno, mentre la chiusura totale del ponte dovrebbe essere di circa 2 mesi almeno, periodo durante il quale sarà utilizzata la viabilità alternativa che sarà tra i primi interventi previsti dal cronoprogramma dei lavori.

ultima modifica: 19/12/2022 - 11:07