Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / A VILLA ARGENTINA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “18 MILLIMETRI DI INDIFFERENZA La cicatrice della mia esistenza” DI BARBARA APPIANO

A VILLA ARGENTINA LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “18 MILLIMETRI DI INDIFFERENZA La cicatrice della mia esistenza” DI BARBARA APPIANO

Copertina libro “18 MILLIMETRI DI INDIFFERENZA La cicatrice della mia esistenza” 
Martedì, 26 Marzo, 2019
Tipologia: 
News

VIAREGGIO La scrittrice Barbara Appiano si fa interprete dei sentimenti umani, soprattutto di quelli più nascosti, svelandoci il non detto e il taciuto attraverso le pagine del suo intenso libro 18 MILLIMETRI DI INDIFFERENZA La cicatrice della mia esistenza” , pubblicato dalla casa editrice Kimerik.
Secondo l'autrice, nella rapidità dei tempi moderni, dominati dal motto "tutto e subito", sono sempre più presenti due spettri: la nostalgia e il cancro. Spesso sono passati sotto silenzio, ma alimentano con forza le nostre paure. In tal senso, l'autrice, nel parlare della propria esperienza di malata oncologica, ci mostra e ci insegna, quale pedagogista di un nuovo umanesimo, una via per capire il tumore e sconfiggerlo.
Solitamente, le narrazioni sulla sconfitta di un brutto male sono narrate in prima persona dal paziente che ha sconfitto l'intruso. Barbara Appiano, invece, nel suo libro fa parlare in prima persona la cellula tumorale che è stata costretta a cedere di fronte alla sua forza d'animo. Un'introspezione letteraria profonda che ci racconta il dolore e le paure umane, e attraverso un pensiero autentico ci aiuta a svelare gli aspetti più reconditi della personalità.
La presentazione si svolgerà a Villa Argentina mercoledì 27 marzo, alle ore 17.00. All'evento sarà presente l'autrice.

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Barbara Appiano è un'autrice che ha fatto della scrittura un pensiero in movimento, un movimento che diventa libro che lei definisce un essere vivente che ci parla attraverso le immagini traslate dalle parole. La parola secondo Barbara Appiano è passato, presente, futuro, perché è la sentinella del nostro divenire. Il libro ha il patrocinio dell'Associazione Amici per Sempre Chirurgia Ospedale Desio ASST MONZA, alla quale saranno devoluti i proventi dell'autrice per la vendita del libro. La prefazione è a cura di Sonia Francisetti Brolin.

Per informazioni : Tel. 0584 1647600
Villa Argentina,Via Fratti angolo Via Vespucci, Viareggio
e.mail: musei@provincia.lucca.it

ultima modifica: 26/03/2019 - 11:10