Provincia di Lucca

Social

Visita la pagina ufficiale Twitter della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale YouTube della provincia di Lucca Visita la pagina ufficiale Facebook della provincia di Lucca 

Vista del Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Ponte della Maddalena - Borgo a Mozzano
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Vista lago della Gherardesca - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Lago della Gherardesca - Capannori
Vista di una vetta delle Alpi Apuane
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Alpi Apuane - Ph: Elia Pegollo
Vista frontale esterna di Villa Torrigiani a Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Torrigiani - Capannori
Vista Esterna Villa Argentina a Viareggio
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Villa Argentina - Viareggio
Vista della  Quercia secolare delle Streghe - Capannori
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Quercia delle Streghe - Capannori
Vista Frontale del Palazzo Ducale a Lucca
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Palazzo Ducale - Lucca
Vista Giardino Convento di San Francesco a Pietrasanta
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Convento di San Francesco - Pietrasanta
Vista notturna Ponte del Rivangaio illuminato
Sito Istituzionale Provincia di Lucca
Ponte del Rivangaio
Home / News / VILLA ARGENTINA - Per la rassegna 'Di Mercoledì, le ripercussioni psicologiche della pandemia analizzate da Lorenzo Zino

VILLA ARGENTINA - Per la rassegna 'Di Mercoledì, le ripercussioni psicologiche della pandemia analizzate da Lorenzo Zino

l'invito all'incontro
Lunedì, 2 Gennaio, 2023
Tipologia: 
Comunicato stampa

Riprendono, dopo la pausa natalizia, gli incontri letterari ‘Di Mercoledì’ con gli autori e con i lettori, e, per il primo appuntamento, si parla della pandemia e delle ripercussioni che essa ha avuto sulla vita di ognuno di noi. Lorenzo Zino, infatti, presenta il suo libro ‘La distanza e l’amore. La psicanalisi al tempo del contagio’ (ed. ETS), nell’incontro in programma a Villa Argentina, il 4 gennaio, alle 16:30, quando ne parlerà con Elena Bottari, Claudia Fingerle, Mari Lopergolo e Irma Morieri.
 
Nel tempo della pandemia tutto è stato messo in discussione. Ci si è sentiti feriti, offesi, arrabbiati, inadeguati, tristi e soprattutto spaesati. La distanza ha assunto un significato nuovo e cruciale. L’amore si è trovato a vivere nel rischio e nel pericolo. Cosa ha da dire la psicanalisi? Come può affrontare i danni della pandemia? Lorenzo Zino ha dedicato a tutto questo il proprio Seminario del 2021 e ora ha pubblicato i risultati della sua ricerca. In un confronto serrato con Freud, Lacan, Shakespeare e Ovisio, le domande prendono forma e appaiono compagni di strada come Nadia Fusini, Antonia Pozzi, Alfonso Gatto, Emily Dickinson, Franco Battiato. Testimoni delle nostre fragilità e incertezze, accompagnano questo libro.
 
Lorenzo Zino, psicanalista, svolge attività clinica e di studio dal 1980. E’ stato dal 1976 membro del Collettivo Freudiano di La Spezia e, successivamente, nel 1980, ha partecipato alla fondazione della Scuola Psicanalitica Freudiana di La Spezia e Firenze, nel cui ambito ha svolto la propria esperienza di formazione con Aldo Rescio e che ha contribuito a dirigere fino al 1995.
Ha collaborato, dal 1996 al 2003, con le cattedre di Psicologia Dinamica e Psicodinamica delle Relazioni familiari alla Facoltà di Psicologia dell’Università di Firenze.
Conduce, del 1996, l’esperienza della Teoria della Clinica intorno ai temi fondamentali della clinica analitica, della supervisione di casi clinici e della formazione dell’analista.
 
L’ingresso all’incontro è libero fino al raggiungimento della capienza massima della sala.
L’accesso alla Villa è consentito nel rispetto delle vigenti normative in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19.
Per informazioni si può telefonare dal mercoledì al sabato (9:30-13:30) e il mercoledì e venerdì anche dalle 14:30 alle 18:30, al numero 0584-1647600.
 
Gli eventi a Villa Argentina sono organizzati dal Comitato per la valorizzazione di Villa Argentina, formato dalla Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Lucca e Massa Carrara.
 

ultima modifica: 02/01/2023 - 10:36