News

Il 23 aprile a Firenze il lancio del progetto europeo "FEASIBLE" di cui la Provincia di Lucca è partner e coordinatrice

Martedì 23 aprile, nell’Aula Magna della scuola di agraria di Firenze, si terrà l’evento di lancio del progetto europeo "FEASIBLE", di cui la Provincia di Lucca è partner e coordinatrice delle attività di project managament e di comunicazione: una tavola rotonda per discutere sulle prospettive di circolarità per una filiera agro-forestale sostenibile.

Apertura Sala Registrazione Cantiere Giovani

Presso il Cantiere apre al pubblico la Sala Registrazione audio e produzione musicale.Per usufruire del servizio è necessario contattare la segreteria. Verrà concordato un appuntamento con il personale addetto a tale mansione per definire giorno, orari e modalità, in base al tipo di richiesta degli utenti.Fino al mese di giugno sarà a disposizione un tecnico, che affiancherà gli utenti nella registrazione dei brani e/o nella realizzazione di demo personali. 

Avviso procedura aperta per l'adozione del nuovo Codice di comportamento dei dipendenti

Si informa che la Provincia di Lucca ha avviato la procedura per l’adozione del nuovo Codice di Comportamento dei dipendenti 

Al via il progetto Plus CHANGE, primo incontro con le organizzazioni agricole a Palazzo Ducale

Giovedì 29 Febbraio si è tenuto l’incontro di lancio di Plus CHANGE, progetto finanziato tramite il programma europeo Horizon Europe. La Provincia di Lucca è parte di un consorzio formato da università, enti di ricerca, autorità locali e agenzie di sviluppo per un totale di 23 partner provenienti da 14 paesi europei. L’obiettivo della collaborazione è raccogliere dati sulla trasformazione nell’utilizzo del suolo nel nostro territorio dal punto di vista agricolo e sviluppare soluzioni partecipate per l’adattamento al cambiamento climatico.

Avviso pubblico di consultazione procedura partecipazione per la redazione della sezione "Rischi corruttivi e Trasparenza" 2024-2026

AVVISO PUBBLICO di CONSULTAZIONE PROCEDURA DI PARTECIPAZIONE PER LA REDAZIONE DELLA SOTTOSEZIONE DEL PIAO 2.3 2024-2026 "RISCHI CORRUTTIVI E TRASPARENZA"IL RESPONSABILE PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E PER LA TRASPARENZA DELLA PROVINCIA DI LUCCAPremesso che:-questa Amministrazione ha approvato la nota di aggiornamento del Documento unico di programmazione (DUP) 2024-26

PROTEZIONE CIVILE - Ecco come chiedere i danni per il maltempo di fine ottobre per privati e attività produttive

A seguito della delibera del Consiglio dei ministri dello scorso 5 dicembre con la quale si è disposta l’estensione degli effetti dello stato di emergenza, dichiarato sempre dal Consiglio dei ministri il 3 novembre, anche ai territori di Lucca e Massa Carrara, è stato prorogato il termine per presentare la domanda di risarcimento danni da parte di nuclei familiari e attività economiche e produttive che abbiano subito danni a causa degli eventi meteo che si sono avuti a fine ottobre.

PROVINCIA DI LUCCA - Il presidente Menesini dà il benvenuto ai nuovi dipendenti

Il saluto di benvenuto del presidente Luca Menesini e del Capo di Gabinetto, Paolo Benedetti ai nuovi dipendenti dell'amministrazione provinciale

Chiusure natalizie Cantiere Giovani

Si comunica agli utenti che il Cantiere sarà chiuso al pubblico nei seguenti giorni:Venerdì 8 e sabato 9 dicembre 2023Lunedì 25 e martedì 26 dicembre 2023Lunedì 1 gennaio 2024Sabato 6 gennaio 2023Tutti gli altri giorni il Cantiere sarà aperto regolarmente.

YATCHMEETING ANTIBES 4 MARZO 2022

Il Servizio Europa, proseguendo nel percorso tracciato da EJOB, il progetto finanziato dal Programma transfrontaliero Italia-Francia Marittimo, ha preso parte allo Yachting Meeting di Antibes, evento di promozione del settore nautico e dei mestieri ad esso collegati.

ECONOMIA E TERRITORIO: LE SFIDE FUTURE DEL SETTORE AGROALIMENTARE

Coesione tra i Paesi dell’Unione Europea per una politica agricola comune che punti anche ad un’autosufficienza degli approvvigionamenti soprattutto per quanto riguarda i cereali; la difesa dei prodotti di eccellenza Made in Italy non in senso protezionistico, ma per la tutela della qualità cercando di mantenere alti i volumi dell’export italiano; un impegno comune di tutti i livelli istituzionali per sostenere le aziende del settore agroalimentare sotto il profilo energetico e degli aiuti alle produzioni agricole; l’importanza, a livello locale, della nascita del Distretto rurale della Pia
Iscriviti a News